Image Image Image Image Image Image Image Image Image

13 May

By

Perché ho la testa che cade in avanti?

May 13, 2015 | By |

head-posture-forward

Report destinato a coloro che hanno la testa che cade in avanti e che hanno sviluppato anche una cifosi.

Se hai la testa che cade in avanti ti starai sicuramente domandando perché il destino è stato così poco clemente con te. Perché mentre gli altri vanno in giro dritti, tu invece c’hai questa maledetta testa che sembra cadersene?

Per colpa di questa tua caratteristica hai dovuto affrontare diverse tipologie di persone. Tutte ugualmente fastidiose:

Ci sono quelli che ti ripetono all’infinito di stare dritto perché tutto dipende o da una postura viziata e da un atteggiamento psicologico negativo. Tu magari ci credi a queste stupidaggini e provi effettivamente a tenere la testa dritta. Magari ci riesci per 4 minuti, poi appena ti distrai ritorni nella posizione di prima. E’ veramente impossibile stare dritti nella condizione in cui ti trovi tu.

Poi ci sono i parenti che cominciano a dire che tu sei timido. Secondo loro avresti sviluppato un atteggiamento negativo verso la vita. Su queste stupidaggini gli “esperti” ci hanno costruito intere carriere.

Come se non bastasse ad accanirsi contro di te ci sono quelle inutili immagini diffuse su Internet che svelano il segreto della postura. Quelle che ti dicono qual è la posizione corretta e quale quella sbagliata.

166

Insomma nei hai conosciuti di tutti i tipi. Tutte queste persone non hanno la benché minima idea di cosa significa stare nella tua situazione. Non sanno nemmeno cosa vuol dire essere costretti ad avere una testa che cade in avanti. Non sanno che per te è difficilissimo restare in quella posizione dritta.

Per loro è facile restare dritti perché senza nemmeno accorgersene la natura li ha dotati di un vantaggio che invece non ha dato a te. Loro non lo meritano più di te, ma l’hanno avuto. Non sanno nemmeno cos’è questo vantaggio, però l’hanno avuto.

Abbiamo detto che alcuni di loro credono che tu hai un atteggiamento negativo verso la vita, che sei psicologicamente fragile. Tu ti senti psicologicamente fragile? Dici la verità, ti senti più debole degli altri? Entrambi sappiamo che non è vero.

Allora un dubbio ti rimane: ma perché per gli altri è così facile restare dritti e per te è così complicato?

Sicuramente avrai visitato decine di specialisti per farti dare una risposta. Quanti tipi di specialisti hai visitato?

Maestri di Yoga: questi hanno cercato di farti fare un lavoro muscolare e spirituale. Ma evidentemente non ci hanno nulla perché il tuo problema non è né spirituale-psicologico né muscolare.

Personal trainer: si concentra nel farti fare esercizi mirati lavorando solo dal punto di vista muscolare. In pratica secondo lui i muscoli devono fare il lavoro che compete ai tuoi molari e premolari (in seguito capirai perché).

Posturologo: è quello che ti conisglia di andare a visitare una delle due figure precedenti oppure ti manda direttamente in piscina.

Alla fine di questo percorso non è cambiato assolutamente nulla. Se hai seguto i loro consigli l’unico risultato che avrai ottenuto è quello di avere forti dolori alla cervicale, al dorso, alle spalle e alle scapole dovuti alla forzata compensazione muscolare in quella zona.

Non è un gran risultato dopo tante energie e tempo speso in queste pseudo-soluzioni.

Quali sono le cause della testa che cade in avanti?

Ma allora quali sono le cause di questa testa che cade in avanti? E soprattutto come faccio a liberarmi da questo odioso problema che condanna la mia vita?

Innanzitutto dobbiamo fare tabula rasa di tutto ciò che si dice in giro:

  • Non è vero che la testa in avanti è dovuta ad un atteggiamento di chiusura verso la vita.
  • Non è vero che sei una persona chiusa e priva di amore verso gli altri.
  • Non è vero che sei in una posizione difensiva.
  • Non è vero che devi fare attenzione alla tua postura (credi veramente che tutti quelli dritti siano costantemente concentrati sulla propria postura?).
  • Non è vero che devi fare degli esercizi fisici per migliorare la tua postura

La causa di questo fenomeno risiede nella biomaccanica. Hai la testa in avanti perché non riesci biomeccanicamente a tenerla dritta! Non c’è altra spiegazione.

Puoi sforzarti quanto vuoi a tenerla dritta, a pensare positivo e ad avere un sacco di amici. Ma avrai sempre la testa in avanti finché ti affidi a queste teorie che non hanno alcuna prova scientifica.

Quando invece vorrai risolvere veramente il problema dovrai affrontarlo alla radice, ovvero devi intervenire nella sede che regola il biomaccanismo posturale. Infatti devi sapere che il cranio è fondamentalmente sostenuto dalla tua mandibola e dall’altezza dei tuoi denti.

Se i tuoi denti sono sufficientemente estrusi allora manterrai una postura corretta perché il cranio viene sostenuto dai denti in un una posizione ideale. In pratica, manterrai il cranio in una condizione corretta senza dover compiere alcuno sforzo.

banner-comunita

Se invece i tuoi denti non sono bene estrusi non sono in grado di spingere il cranio verso l’alto e sostenerlo in una posizione corretta. Quindi la tua testa tenderà a cadere in avanti.

A questo fenomeno sono legate diverse conseguenze negative per la tua postura: lordosi cervicale, cifosi dorsale e in seguito lordosi lombare.

Tutti questi paramorfismi sono conseguenza della mancanza di altezza dentaria.

Finalmente c’è una soluzione definitiva e completamente naturale

Abbiamo capito che il problema della testa in avanti deriva dai denti. Ma allora come facciamo a risolvere questa situazione? Come facciamo a riportare la testa in una posizione corretta?

Per fare ciò bisogna intervenire direttamente sui denti. Infatti abbiamo detto che il problema deriva da una mancanza di altezza dentaria, il che significa che i tuoi denti non sono in grado di sostenere il tuo cranio. Quindi dobbiamo utilizzare uno strumento che crei questa altezza dentaria.

In pratica, grazie al metodo Starecta avrai uno strumento (cd. Rectifier) e un metodo che ti permetteranno di fare ciò che la natura non ti ha concesso di fare: tenere la testa dritta.

Questi sono i risultati che abbiamo ottenuto:

10616009_10204120819241596_1256341505200751192_n1

Se vuoi approfondire l’argomento scarica gratis l’ebook: “Come Ho Raddrizzato la Spina Dorsale

 

 

Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Più Informazioni

Questo Sito Utilizza i Cookie. Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l’utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l’utilizzo del Web sarebbe un’esperienza molto più frustrante. I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze, per rendere più pertinenti le informazioni che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Close