Image Image Image Image Image Image Image Image Image

03 Oct

By

Come faccio a sapere che i miei problemi dipendono da mancanza di altezza dentaria (mancanza di dimensione verticale)?

October 3, 2018 | By |

Diverse persone mi hanno chiesto come fare a sapere se i problemi posturali che hanno dipendono da problemi di altezza dentaria oppure ci possono essere altre cause. Come è possibile sapere che tali problemi non possano dipendere da altri fattori?

Ebbene, ci sono tre modi per saperlo:

  • Richiedere una SPI (Starecta Postural identification) da qui:
  • Fare il test di attivazione Starecta senza Rectifier.
  • Tutti i problemi posturali dipendono dall’altezza dentaria

Richiedere una Starecta Postural Identification (SPI)?

La SPI è un’analisi condotta da un esperto della tecnica Starecta (tipicamente Moreno Conte o un suo discepolo) per determinare le asimmetrie muscolari del corpo. Grazie a una serie di linee di diverso colore, il praticante del metodo Starecta delinea alcuni tratti che mettono in mostra le compensazioni muscolari, le asimmetrie gli spostamenti delle parti molli.

Con questa analisi si può vedere in che direzione spingono le forze asimmetriche del tuo corpo. Infatti chi ha letto il libro di Moreno Conte “Come mi sono finalmente raddrizzato la schiena” ha capito che i muscoli più sviluppati tirano le parti molli del corpo (pelle, cartilagine, ecc.).

Osservando lo spostamento delle parti molli (pelle, cartilagine, ecc.) si può risalire ai muscoli più forti e al tipo di asimmetria di cui è affetta la persona sottoposta ad analisi.

Grazie a questa analisi è possibile risalire alle forze che hanno causato l’asimmetria posturale ed è possibile capire come contrastare queste forze. Quindi richiedere una SPI è il primo passo da compiere se sei indeciso circa i tuoi problemi, se non sei convinto che Starecta possa fare al caso tuo.

2) Test di attivazione Starecta

C’è anche un metodo più veloce per capire se Starecta è adatta ai tuoi bisogni o meno.

Bisogna praticare il “Test di attivazione Starecta” senza Rectifier. Guarda lo step 8 del video tutorial di attivazione del Rectifier (https://youtu.be/MNY2e-SqvTc?t=8m48s).

Devi riprodurre il passo 8 senza Rectifier. Se superi il test senza il Rectifier vuol dire che non ne hai bisogno.

Quindi, se durante la pressione sulle braccia riesci a mantenere le braccia dritte, nonostante la pressione, allora non hai alcun bisogno di Starecta. Vuol dire che la tua altezza dentaria è perfetta. Per cui se hai dei problemi di tensione corporea probabilmente la causa è da ricercare altrove.

3) Tutti i problemi posturali dipendono dall’altezza dentaria

Sebbene ti abbia fornito due strumenti che puoi usare per determinare la tua necessità di usare Starecta o meno. Alla fine voglio tranquillizzarti su un punto: tutti i problemi posturali dipendono da una mancanza di altezza dentaria, quindi non sbagli mai a usare Starecta. Gli altri fattori che i posturologi considerano concause, sono di fatto delle variabili minime che non hanno molta influenza sulla postura.

Se leggi l’articolo “La postura del corpo dipende dai denti” ti renderai conto da solo di come il biomeccanismo umano funziona e di quanto sia dipendente dai denti. Se l’occlusione è scorretta; se i denti e la mandibola non supportano adeguatamente il cranio si ha luogo ad una malocclusione che ha ripercussioni su tutto il corpo. E’ proprio questo il fenomeno che genera scoliosi, lordosi e cifosi. Le ripercussioni sul resto del corpo di una cattiva postura avvengono tramite la deglutizione!

La deglutizione trasferisce alle strutture sottostanti gli input posturali corretti o sbagliati….. e il corpo si adegua a tali input. Ecco perché è necessario correggere l’occlusione offrendo al cranio il corretto supporto dentale.

Purtroppo il modo in cui milioni di dentisti di tutto il mondo “correggono l’occlusione” non risolve assolutamente il problema dell’altezza dentaria, anzi spesso aggrava il problema. E’ risaputo che molti dentisti limano i denti per “correggere l’occlusione”, in questo modo però abbassano l’altezza dentaria facendo sprofondare il cranio generando tutti i problemi posturali che conosciamo. Il dr. Francesco D’Emilio ha scritto diversi articoli che denunciano proprio questo fatto (articolo in italiano): I danni dell’ortodonzia: esempi pratici (http://occlusology.com/danni-dellortodonzia-esempi-pratici/)

Purtroppo il lavoro dei dentisti, per ora, non è la soluzione, ma è parte del problema. Il lavoro di divulgazione che stiamo portando avanti da anni con Starecta intende anche sensibilizzare tutti coloro che lavorano nell’ambito ortodontico dei pericoli che fanno correre ai loro pazienti quando “correggono l’occlusione” in maniera scorretta.

In che modo l’occlusione trasmette segnali errati o corretti al resto del corpo?

Ti rimando ancora al report “La postura del corpo dipende dai denti”, qui viene spiegato che il cranio non è sostenuto unicamente dalla vertebra cervicale, anche la mascella inferiore diventa una struttura stabile e ha una funzione portante del cranio, nel momento del contatto occlusale. Ovvero, la massima stabilità occlusale viene prodotta durante la fase di deglutizione.

Durante la deglutizione tutti i muscoli del sistema stomatognatico si attivano. Questi sono i muscoli più forti del corpo, immagina cosa succede quando tutti i muscoli più potenti del corpo umano si attivano contemporaneamente.

Durante questo processo i muscoli di sollevamento e abbassamento della mascella si contraggono contemporaneamente. Questi muscoli lavorano in maniera contrapposta diventando un fascio che dà un effetto stabilizzante alla mascella.

Cosa succede però se i denti premolari e molari non sono completamente estrusi oppure si sono affossati negli anni?

Molto semplicemente il cranio cambia inclinazione piegandosi nella direzione dove i denti sono meno estrusi (o più consumati). Il cranio tende a scendere fino a quando non si ristabilisce un contatto occlusale.

Come abbiamo detto l’affossamento dei denti può avvenire negli anni a causa di un lento consumo dentario oppure, rapidamente, a causa di un pessimo lavoro dentistico.

L’abbassamento e la non estrusione dei molari, nel corso degli anni fa affossare il cranio comprimendo l’area cervicale e costringendo la colonna vertebrale in uno spazio ridotto.

Da qui in poi il cranio perderà il suo baricentro e il corpo effettuerà una serie di modifiche biomeccaniche come l’accorciamento delle sue curve fisiologiche quali lordosi lombare e cervicale e cifosi dorsale.

Quindi se hai problemi posturali, puoi stare tranquillo che l’unica strada che hai per risolverli è attraverso il ripristino della tua altezza dentaria. E Starecta è l’unico metodo al mondo che affronta correttamente tale problema.

Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Più Informazioni

Questo Sito Utilizza i Cookie. Un cookie è un breve testo inviato al tuo browser da un sito web visitato. Consente al sito di memorizzare informazioni sulla tua visita, come la tua lingua preferita e altre impostazioni. Ciò può facilitare la tua visita successiva e aumentare l’utilità del sito a tuo favore. I cookie svolgono un ruolo importante. Senza di essi, l’utilizzo del Web sarebbe un’esperienza molto più frustrante. I cookie vengono utilizzati per vari scopi. Li utilizziamo, ad esempio, per memorizzare le tue preferenze, per rendere più pertinenti le informazioni che visualizzi, per contare il numero di visitatori che riceviamo su una pagina, per aiutarti a registrarti ai nostri servizi e per proteggere i tuoi dati.

Close